Tartufo Bianco e Tartufo Nero sono KOSHER ? quale è la differenza.

Per quelli di noi, che probabilmente stanno solo sentendo parlare di tartufo per la prima volta e forse si chiedono,
“Cosa sono esattamente i ‘tartufi bianchi o neri’?”
In una semplice descrizione, il tartufo bianco e nero sono funghi sotterranei (Funghi) che crescono all’ombra delle querce. Sebbene non si trovi comunemente, i tartufi sono classificati tra uno dei frutti più costosi al mondo.

Sono oltre sette le specie di tartufo presenti nel mondo tra cui il tartufo bianco e nero.
Tra le poche altre cose, i tartufi sono anche noti per il loro aroma, gusto e il modo in cui entrambi si combinano magnificamente per creare una sensazione culinaria strabiliante per il corpo.

Detto questo, passiamo al vero motivo per cui stai leggendo questo in questo momento.

Cosa sono esattamente i tartufi bianchi o neri
Sei tipi di Tartufi Bianchi e Neri
“Grandi differenze tra tartufo bianco e nero”
Sebbene siano della stessa specie, i tartufi bianchi e neri sono noti per avere delle qualità uniche a loro stessi.

Innanzitutto, iniziamo con l’aroma.
Sebbene i tartufi siano generalmente noti per il loro aroma unico, i tartufi bianchi tendono ad avere un aroma molto più forte mentre il tartufo nero ha un profumo un po’ più morbido.
Cos’è il tartufo nero?

A parte l’intensità dell’odore
Dall’intensità dell’olfatto è stato inoltre osservato che il profumo del tartufo bianco tende a svanire molto più velocemente, a differenza del profumo del tartufo nero, che sebbene più tenue tende a durare più a lungo

Il prossimo è il loro gusto.
Se hai mai assaggiato il tartufo prima, devi aver sicuramente notato la differenza nel gusto del tartufo bianco e nero. Anche se il gusto del tartufo è generalmente difficile da spiegare. Mentre alcune persone dicono che i tartufi hanno un sapore di nocciola o cioccolato, alcune persone dicono addirittura che i tartufi hanno un sapore di tutto. Alcuni altri dicono che ha il sapore di una miscela di agrodolce.
Ma se si osserva con attenzione, i tartufi bianchi sembrano possedere un gusto più mite mentre i tartufi neri, invece, tendono a staccarsi con un gusto molto più intenso. Quindi provocando una sensazione molto più intensa sulla lingua.

Cos’è il tartufo bianco?

Differenze tra il prezzo del tartufo:
Terzo e più ovvio, sappiamo tutti che anche i tartufi bianchi sono più costosi di quelli neri.
Mentre i tartufi neri, che sono più comuni, costano meno. I tartufi bianchi, invece, costano anche 10 volte di più.

Un’altra differenza significativa tra questi due tartufi è la loro origine, che è dove si possono trovare.
Mentre il tartufo nero si trova facilmente in Francia, il tartufo bianco e più raro cresce principalmente in Italia (regione Piemonte) e talvolta si può trovare anche in alcune parti della Croazia.

Inoltre, anche se i tartufi bianchi e neri sono della stessa specie, non vengono raccolti contemporaneamente. Mentre i tartufi neri vengono raccolti nel periodo da dicembre a febbraio, i tartufi bianchi, invece, vengono raccolti entro la stagione da novembre a dicembre.